Il Castello del Ben- Essere

castello verucchio.jpg

Domani e Domenica, con infinita gratitudine, sarò presente alla IV edizione del Castello del Ben-essere alla Rocca Malatestiana di Verucchio con la tecnica Aromatouch.

Sabato 30 Giugno ore 15

Trattamenti individuali di : Riflessologia Plantare, Trattamento Aryurvedico del piede e del viso, Shiatsu, Kobido, Pranoterapia, Scioglimento Catene Karmike, Riequilibro Energetico, AromaTouch, Aura Soma, Armonizzazione con Tamburo Sciamanico, Love Coaching Olistico, Scalp Massage, Riequilibro Energetico con Quanti-Ka, Cristalloterapia, Test Energetico della Salute, Grafologia.

  • Meditazione e Talenti con la Curandera dell’Anima Monica Laura Anjali Alzini
  • Meditazione Ho’ oponopono con Barba Flori
  • Bagno sonoro con Gong Salone del Castello

Domenica 1 Luglio ore 15:00

Trattamenti individuali di : Riflessologia Plantare, Trattamento Aryurvedico del piede e del viso, Shiatsu, Kobido,Reiki, AromaTouch, Aura Soma, Armonizzazione con Tamburo Sciamanico, Love Coaching Olistico, Scalp Massage, Riequilibro Energetico con Quanti-Ka, Cristalloterapia, Test Energetico della Salute, Grafologia.

  • Costellazioni dell’Io Sono- Meditazioni Dinamica con Carlo Francioni.
  • La rabbia illuminata con la Curandera dell’Anima Monica Laura Anjali Alzini.
  • Mito – Terapia con Loris Falconi
  • Mattinata con Costellazioni Familiari

Mercatino Artigianale e Angolo del Ristoro

Due giornate dedicate al benessere del corpo, della mente, dell’anima in un contesto da fiaba ideale anche per bambini. Chi si trovasse in zona non può mancare a questo magico incontro.

Vi attendo numerosi, certa che mi sarà data l’opportunità di incrociare sul mio cammino anime splendenti di Luce e Amore.

Un Ringraziamento speciale a Verucchio in Natura per l’organizzazione di questo splendido week-end.

Benedizioni Michela

Annunci

Curandera

curandera

Gli sciamani dicono che il narratore e la storia sono un’unica cosa ; anche chi guarda e chi è guardato sono un’unica persona.

Quando comprendi questo concetto, tratti il mondo con estremo rispetto, ti rallegri della sua esistenza e la tua consapevolezza si approfondisce ulteriormente!

In tal modo capiamo che non siamo semplici esseri umani ma entità luminose e , in quanto tali, possiamo influenzare il nostro mondo, semplicemente perché siamo noi il mondo.

Questo concetto è descritto perfettamente dalle parole che uno sciamano mi disse una volta: ” Una cosa è capire da dove proviene la pioggia e come funziona l’intero sistema che regola il clima. Un’altra è essere connesso alla pioggia così profondamente da riuscire a chiamarla quando desideri arrivi e far piovere!”.

La Curandera Moderna – Patricia Martina

https://www.macrolibrarsi.it/libri/__la-curandera-moderna-libro-cd.php?pn=6294

Patricia è un’anima splendente, carissima amica e guida. In questo libro,che consiglio vivamente, ci mostra un percorso che ogni donna può intraprendere per cercare la propria forza e libertà.

E come direbbe Patricia ” Yahete” con il cuore, dal profondo del mio cuore, il mio cuore ti ringrazia sentitamente e omaggia il tuo.

Benedizioni Michela

Momenti 💗

È nei momenti più ardui che noi vi saremo specialmente più vicini.

Nei momenti in cui tutto vi sembrerà insormontabile, incomprensibile, inaccettabile che noi vi guideremo ad affrontare divinamente ogni ostacolo critico facendo riaffiorare in voi il vostro vero sé.
Vi consegneremo quella forza che non immaginate di possedere per superare le prove che la vita porterà sul vostro cammino e con un soffio di vento spazzeremo via ogni ostacolo per la vostra evoluzione.
Un’ aria nuova soffierà
per voi donandovi ali per volare liberi alla conoscenza profonda della vostra essenza coscienza divina .

Ringrazio Ariel per il suo lieve e magico soffio.

Grata della forza che mi dona.

Benedizioni Michela

La morte non è niente…

” La morte è un’altra forma di nascita. Quando muori abbandoni semplicemente l’involucro corporeo relativo a quell’esistenza terrena e ti rechi su un piano superiore, dove vieni accolto da noi angeli, dai maestri ascesi e dal consiglio dei saggi. Insieme a noi avrai una visione retrospettiva della tua ultima vita e riconoscerai quali delle lezioni dell’anima che ti eri prefissato prima del tuo arrivo sulla Terra hai realizzato e quali ti sono scivolate accanto senza che tu le abbia percepite seriamente. Dopo che avremo esaminato tutto con cura, ti verrà data la guarigione e solo allora ti verranno impartiti ulteriori insegnamenti in preparazione alle lezioni dell’anima della tua prossima incarnazione. Potrai inoltre renderti conto che i “nemici” della tua vita passata non erano affatto tali, poiché, come al livello razionale già sai, le cose non sono come sembrano. Ti riunirai anche a tutti i membri della tua famiglia animica che si trovano insieme dall’altra parte del velo. Vedi dunque, anima amata, che non hai davvero alcun motivo di temere la morte.

Naturalmente la situazione è diversa quando vedi morire una persona a te cara. Ma anche in questo caso desidero fornirti conforto. Di mese in mese, quasi di settimana in settimana, il velo che ci separa diventa più sottile, al punto che ti sarà sempre più facile comunicare con i tuoi cari defunti. Ti aiuterò con gioia a farlo. Sii benedetto”. IL Potere di Guarigione degli Angeli – Isabelle von Fallois.

https://www.macrolibrarsi.it/libri/__il-potere-di-guarigione-degli-angeli-macro-edizioni-libro.php?pn=6294

Chiedete ad Azrael di esservi accanto e di avvolgervi con la sua luce di color panna. Scrivete una lettera a un defunto se sentite la necessità di comunicare con loro. Le vostre parole arriveranno a destinazione e in un modo o nell’altro riceverete una risposta.

” La morte è nello stesso tempo la fine è l’inizio di una nuova nascita. Io sono immortale ”

Con amore infinito vi sono vicina nella vostra rinascita Ivan e Manuela . 💙💖

Il Canto Dell’Anima

anima.jpg

Nel fondo dell’anima mi risuona

un canto senza voce: un canto che vive

alla radice del mio cuore.

Esso non vuole fondersi con l’inchiostro

sulla pergamena; ammanta

di trasparenza il mio sentimento e scorre,

ma non sulle mie labbra.

Come posso esalarlo in sospiri? Temo

che nell’aere terrestre si disperda;

A chi posso cantarlo? Esso dimora

nella casa della mia anima: ha paura

che orecchie indelicate

lo ascoltino.

Se mi osservo con l’occhio interiore

vedo l’ombra della sua ombra;

nel toccarmi la punta delle dita

avverto le sue vibrazioni.

I gesti delle mie mani lo rispecchiano

come un lago e’ costretto a riflettere

il luccichio delle stelle; le mie lacrime

lo rivelano, come il brillio della rugiada

rivela il segreto di una rosa che appassisce.

E’ un canto scritto dalla contemplazione,

e’ proclamato dal silenzio,

e’ un canto che rifugge il clamore,

e si amalgama alla realtà,

e’ un canto che ritorna nei sogni

ed e’ composto dall’amore

e’ un canto che al risveglio si nasconde

e risuona soltanto nell’anima.

E’ il canto dell’amore;

quale Caino o Esaù potrebbero intonarlo?

E’ più fragrante del gelsomino;

quale voce potrebbe asservirlo?

E’ rinchiuso nel cuore, come il segreto di una vergine;

quali corde lo faranno vibrare?

Chi oserà accostare il ruggito del mare

al canto dell’usignolo?

Chi oserà paragonare l’urlo della tempesta

al sospiro di un neonato?

Chi oserà  pronunciare le parole

concepite per essere dette con il cuore?

Quale uomo oserà dare voce

al canto di Dio?

                                                                     Khalil Gibran

Felicissimo mercoledì care Anime …Benedizioni Michela