Lascia Andare


Lascia andare le persone che non sono pronte ad amarti. Questa è la cosa più difficile che dovrai fare nella tua vita e sarà anche la cosa più importante. Smettila di fare conversazioni difficili con persone che non vogliono cambiare.
Smettila di presentarti alle persone che non sono interessate alla tua presenza. So che il tuo istinto è quello di fare di tutto per apprezzare chi ti circonda, ma è un impulso che ti ruba tempo, energia, salute mentale e fisica.
Quando inizi a lottare per una vita con gioia, interesse e impegno, non tutti saranno pronti a seguirti in questo luogo. Questo non significa che devi cambiare quello che sei, significa che devi lasciare andare le persone che non sono pronte ad accompagnarti.
Se sei cancellato, insultato, dimenticato o ignorato dalle persone a cui dai il tuo tempo, non fai un favore continuando a offrire la tua energia e la tua vita. La verità è che non sei per tutti e non tutti sono per te.
Questo è ciò che rende così speciale quando incontri persone con cui hai amicizia o amore corrisposto. Saprai quanto è prezioso perché hai provato ciò che non è.
Più tempo passi cercando di farti amare da qualcuno che non è capace, più tempo perdi privandoti della possibilità di questa connessione con qualcun altro.
Ci sono miliardi di persone su questo pianeta e molte di loro ti incontreranno al tuo livello di interesse e impegno.
Più resti coinvolto con persone che ti usano come cuscino, un’opzione di secondo piano o un terapista per la guarigione emotiva, più tempo ti allontani dalla comunità che desideri.
Forse se smetti di apparire, non sei ricercato. Forse se smetti di provare, la relazione finisce. Forse se smetti di inviare messaggi, il tuo telefono rimarrà buio per settimane.
Questo non significa che hai rovinato la relazione, significa che l’unica cosa che trattenevi era l’energia che solo tu davi per mantenerla.
Questo non è amore, è attaccamento. È voler dare una possibilità a chi non lo merita! Ti meriti molto, ci sono persone che non devono essere nella tua vita, ti accorgerai.
La cosa più preziosa che hai nella tua vita è il tuo tempo ed energia, poiché entrambi sono limitati. Quando dai il tuo tempo e la tua energia, definirai la tua esistenza.
Quando te ne accorgi, inizi a capire perché sei così ansioso quando passi del tempo con persone, in attività, luoghi o situazioni che non ti conviene e non devono starti vicino, ti viene rubato in energia.
Inizierai a renderti conto che la cosa più importante che puoi fare per te stesso e per tutti coloro che lo circondano è proteggere la tua energia più ferocemente di qualsiasi altra cosa.
Fai della tua vita un rifugio sicuro, in cui sono ammesse solo persone ′′ compatibili ′′ con te.
Non sei responsabile di salvare nessuno. Non sei responsabile di convincerli a migliorare. Non è il tuo lavoro esistere per le persone e dar loro la vita!
Perché se ti senti male, se ti senti in dovere, sarai la radice di tutti i tuoi problemi per la tua insistenza, temendo che non ti restituiscano i favori che hai concesso. È il tuo unico obbligo capire che sei il padrone del tuo destino e accettare l’amore che pensi di meritare.
Decidi che meriti amicizia vera, impegno.” vero e amore completo con persone sane e prospere. Poi aspetti e vedi quanto tutto inizia a cambiare e cambierà, questo è certo, con persone positive e di buona energia, non perdere tempo con gente che non ne vale la pena, il cambiamento ti darà l’amore, la stima, la felicità e la protezione che meriti.

ANTHONY HOPKINS

Fede ~ Fe~

Tutte le cose che domanderete in preghiera, se avete fede le otterrete.

~ Matteo 21.22 ~

Trasformiamo con la nostra fede questa nostra amata terra in un magnifico giardino fiorito ricordandoci di piantare semi di Luce e Amore.

Splendente giovedì ☆

” Todo lo que pidas en la oración, si tienes fe lo obtendrás.”
~Mateo 21.22~

Transformemos por nuestra fe esta amada tierra nuestra en un magnífico jardín de flores, recordando plantar semillas de Luz y Amor. Michela

Luce e Amore Michela

Epifania

I Magi non erano re, ma sacerdoti. Dalla loro terra, osservavano il cielo e ne traevano predizioni e presagi. La leggenda narra che fossero sette ma solo tre riuscirono ad arrivare al piccolo Bambin Gesù, seguendo la Stella Cometa.

Tre come le terre conosciute al tempo, l’ Africa rappresentata da Baldassare, l’Asia da Melchiorre e l’Europa da Gaspare.

Tre come l’ età dell’uomo, giovinezza, maturità e vecchiaia.

Tre come le ripartizioni del tempo, passato,presente, futuro. I doni portati erano simbolo della perfezione: l’oro di Melchiorre rappresenta la regalità ed era contenuto in un pomo, simbolo del mondo, l’incenso di Baldassare in segno di Divinità e la mirra di Gaspare è l’umanità.

” Offrono l’incenso all’uomo e l’oro al Re, venerando consapevolmente l’Unione della natura divina e dell’umana perché Cristo , pur essendo nelle proprietà delle due nature, non era diviso nella potenza.”


Possa questa Epifania ricordarci la parte divina che vive in ognuno di noi, colmando le nostre “calze” di fede, luce, amore, serenità nel cuore, abbondanza di doni spirituali.

Benedizioni Michela